logo

Comune di La Salle – Mostra su Cosimo Zappelli

Logo and Exhibition on Cosimo Zappelli, “A reason for living”
The Bivacco Zappelli logo comes from the stylization of the facade of the Bivouac dedicated to him. The graphic element also becomes a distinctive element of the exhibition and related events with the addition of the title “a reason for living”.
The square format was chosen as the guiding element of the image, even in the setting up the photographic panels are square like the photographs that Zappelli took in medium format. The fonts used are Black Quality and Minion pro. After the success of the first exhibition, a NEW exhibition was created to highlight a more personal part of Zappelli. The exhibition itinerary is composed with new photographic images, letters, telegrams, etc. A cycle of three conferences completes the exhibition by retracing the mountaineering events of Cosimo Zappelli and his time.
 
Logo e mostra su Cosimo Zappelli, “Una ragione di vita”
Il logo Bivacco Zappelli  nasce dalla stilizzazione della facciata del Bivacco a lui dedicato. L’elemento grafico diventa anche elemento distintivo della mostra e degli eventi collegati con l’aggiunta del titolo “una ragione di vita”.
Si è scelto il format quadrato come elemento guida dell’immagine, anche nell’allestimento i pannelli fotografici sono quadrati come le fotografie che scattava Zappelli in medio formato. I font utilizzati sono il Black Quality e il Minion pro. Dopo il successo della prima mostra, si è realizzata una NUOVA mostra per mettere in luce una parte più personale di Zappelli. Il percorso espositivo è composto con nuove immagini fotografiche, lettere, telegrammi ecc. Un ciclo di tre conferenze completa la mostra ripercorrendo le vicende alpinistiche di Cosimo Zappelli e il suo tempo.

Villa Fridau

The redesign of the Villa Fridau Resort logo was made with a softer graphic sign; the font choose takes up an uncial character (more modern and less rigid declination than the Gothic, typical of the Walser tradition).
The setting of the guidelines and the photo shoots made it possible to develop the coordinated image that touched every element of the communication (forms, brochures, posters, …advertising pages, banners, website…)
The Ex libris was designed for the rich library of Villa Fridau. The logo recalls the secular larch element prince of the estate.
Several projects are underway.
 
Il ridisegno del logo di Villa Fridau Resort è stato realizzato con un segno grafico più “morbido”; il font individuato riprende un carattere onciale (declinazione più moderna e meno rigida del gotico tipico della tradizione walser).
L’impostazione delle linee guida e i servizi fotografici hanno permesso di sviluppare una immagine coordinata che ha toccato ogni elemento della comunicazione (modulistica, depliant, locandine, …pagine pubblicitarie, banner, sito internet…)
Si è sviluppato anche l’Ex libris per la ricca biblioteca di Villa Fridau.
Il disegno stilizzato richiama il larice secolare elemento principe della tenuta. 
Diversi progetti sono in fase di realizzazione.

Arctic Paper

For the Swedish paper mill Arctic Paper, which specializes in natural papers, several handouts and calendars have developed with particular themes and finishes emphasizing the qualities of the different cards. Per la cartiera svedese Arctic Paper, specializzata in carte naturali, si sono sviluppati diversi stampati e calendari con temi e finiture particolari sottolineando le qualità delle diverse carte.

Grand Hotel Royal e Golf

The redesign of the Royal logo has developed a more current stylization and simplification giving greater strength and visual impact even in minimal dimensions; the Monte Bianco Essence product logo has been designed as a coordinated variation. For the hotel’s annual magazine, in addition to the graphic layout, the articles were written and historical searches were carried out in the archives and the identification and realization of the photographic images. Il ridisegno del logo Royal ha sviluppato una più attuale stilizzazione e semplificazione dando maggiore forza e impatto visivo anche in dimensioni minime; il logo di prodotto Monte Bianco Essence è stato studiato come declinazione coordinata. Per la rivista annuale dell’albergo oltre all’impostazione grafica si sono redatti gli articoli quindi effettuate le ricerche storiche negli archivi e l’individuazione e realizzazione delle immagini fotografiche.

Alpi&Alps

The logo created for the title of the book visually underlines the link between the Alps and the New Zealand Alps.The cover of the volume was ennobled by creating the embossing in correspondence with the brand / title. The graphic cage allows an “agile” and consistent layout at the same time. The blue color highlights the boxes in where there are partial reproductions of period articles and the texts in English. The paper chosen is Arctic Paper Munken Polar which, thanks to its features, makes the maximum both the hundreds of photographic images and the readability of the text.

Il logo realizzato per il titolo del libro sottolinea visivamente il legame tra le Alpi e le Alps Neozelandesi. La copertina del volume si è nobilitata realizzando il rilievo a secco in corrispondenza del marchio/titolo. La gabbia grafica permette un’impaginazione “agile” e nello stesso tempo coerente. Il colore azzurro evidenzia i box in cui vi sono parziali riproduzioni di articoli d’epoca e i testi in inglese. La carta scelta è la Arctic Paper Munken Polar che grazie alle sue caratteristiche rende al massimo sia le centinaia di immagini fotografiche che la leggibilità del testo.

Petit Royal

For the study of the logo “Petit Royal” of the Michelin-starred restaurant, an evocative image linked to the name composed with a current font was developed. The graphic treatment was designed to completely differentiate itself from the coordinated image of the Grand Hotel Royal and Golf of which it is a part. The volume on the restaurant “Petit Royal” and on the chef Griffa who runs it, has been designed with typographic styles, element hierarchy and typographic grid that made each page unique. The chosen paper, by Arctic Paper, makes the hundreds of photographic images particularly three-dimensional.

Per lo studio del logo del ristorante stellato “Petit Royal” si è proceduto con lo sviluppo di un’immagine evocativa collegata al nome composto con un font attuale. Il trattamento grafico è stato studiato in modo che si differenziasse completamente dall’immagine coordinata del Grand Hotel Royal e Golf di cui fa parte. Il volume sul ristorante “Petit Royal” e sullo chef Griffa che lo dirige, è stato impaginato con stili tipografici, gerarchia degli elementi e gabbia tipografica che hanno permesso di rendere unica ogni pagina. La carta scelta, di Arctic Paper, rende particolarmente tridimensionali le centinaia di immagini fotografiche.

Mi.Co.Gi.

The elements of the coordinated image, the printouts, the photographic images, the graphics of the store and the site were defined.

Si sono definiti gli elementi dell’immagine coordinata, gli stampati, le immagini fotografiche, la grafica del punto vendita e il sito.

Black Box Project

A reusable packaging that becames colander. All in just one material. The paper calendar is the design element that everybody wanted. Attention to the environment and innovation!

Un packaging riutilizzabile che diventa un colapasta. Tutto in un unico materiale. Il colapasta di carta è l’elemento di design che ognuno di noi segretamente desiderava. Attenzione all’ambiente e innovazione!

Amat

Design of basic and communication elements for Amat, a leading Italian artisan manufacturer of percussion instruments.

Design degli elementi base e della comunicazione di Amat, un’azienda artigiana leader in Italia nella produzione di strumenti musicali e percussione.
Robe De Mariée festklänningar Balklänning Robe De Mariée Robe De Mariée Balklänning